Sito web in WordPress: vantaggi in 6 punti essenziali

Sito Web in Wordpress - Vantaggi
Condividi se ti piace...

Non smetterò mai di ripeterlo: al giorno d’oggi avere un sito web aziendale che comunichi il brand o che mostri le nostre competenze professionali, è fondamentale. Molti professionisti, aziende, privati, mi contattano perché sentono l’esigenza di creare un proprio sito web. Tanti altri mi contattano per effettuare un restyling del loro sito già online, di ottimizzarlo e di renderlo più efficace. Il motivo è semplice: non rimanere tagliati fuori dalla globalità del web. Nel creare un sito web mi pongo sempre dalla parte del cliente: cerco di renderlo autonomo nella sua gestione dopo che esso sarà online. Per raggiungere questo obiettivo la scelta migliore è quella di utilizzare come base tecnologica un CMS chiamato WordPress. In questo articolo darò 6 motivi essenziali per cui è vantaggioso creare un sito web in WordPress, dopo una breve premessa su cos’è WordPress.

Sito Web WordPress - Vantaggi

COS’È WORDPRESS?

WordPress è un CMS (Content Management System), ossia uno strumento che permette di creare e gestire un sito web senza avere competenze tecniche di programmazione informatica.

Esistono tanti CMS, ma WordPress è al tempo stesso semplice, intuitivo e performante. È la soluzione migliore per chi vuole un sito professionale, con contenuti dinamici, facilmente gestibile, anche lato SEO.

WordPress è open source, motivo per cui il sistema di base e tutti i suoi aggiornamenti sono scaricabili gratuitamente.

VANTAGGI DI UN SITO WEB IN WORDPRESS

I vantaggi che offre un sito in WordPress sono molteplici e difficilmente sintetizzabili in tutti i loro aspetti. Voglio però elencarne alcuni che ritengo essenziali, argomentandoli in modo semplice ed esaustivo. Mi rivolgo soprattutto a chi è poco esperto sull’argomento, ma che per forza di cose deve realizzare un sito web.

Elencherò 6 vantaggi di un sito in wordpress, ossia:

  1. è open source.
  2. È intuitivo facilmente gestibile in quasi tutti i suoi aspetti da chiunque (dopo un breve training).
  3. Prevede l’installazione di una vasta gamma di plugin gratuiti (ma anche commerciali) che ne estendono le funzionalità.
  4. Agevola l’ottimizzazione SEO del sito e dei contenuti da scrivere.
  5. È facilmente modificabile a livello di codice (per i più esperti).
  6. Permette facilmente la creazione di plugin personalizzati (per i più esperti).

Ma vediamo ognuno di questi punti nello specifico.

SITO WEB IN WORDPRESS: OPEN SOURCE (#1)

Wordpress è Open SourceUa caratteristica non da poco è rappresentata dal fatto che WordPress è open source. Cosa vuol dire? Vuol dire che il sistema di base è gratuito, così come tutti i suoi aggiornamenti.

Open source vuol dire, quindi, non pagare canoni annuali per assistenza e manutenzione. Assistenza vuol dire anche pagare gli aggiornamenti.

Dato l’orientamento open source, WordPress vanta una vasta community di sviluppatori in tutto il mondo che si adopera nel migliorarlo. Questo fattore è importante anche perché il suo sviluppo continuo è avvalorato da tanti esperti che con le loro idee e soluzioni migliorano il prodotto.

Non da meno è il fatto che WordPress viene utilizzato da milioni di utenti in tutto il mondo, per siti di diverso tipo. Di conseguenza avremo a disposizione una vasta gamma di funzionalità aggiuntive, i plugin, che ci permettono di estendere le funzionalità del sito web in WordPress per ogni tipo di esigenza.

COSA NON VUOL DIRE OPEN SOURCE?

Il fatto che WordPress sia open source non vuol dire che un’azienda o un professionista crei un sito web in WordPress ad un prezzo contenuto. Installando WordPress abbiamo il vantaggio di avere una serie di funzionalità di alto livello per gestire i nostri contenuti, ma con una grafica basilare.

Affidarsi ad un professionista vuol dire avvalersi della sua esperienza e delle sue capacità per svolgere tutte le attività finalizzate alla creazione di un sito web. A tale riguardo ti consiglio di scaricare e leggere il mio ebook sulle check list per pianificare e realizzare il proprio sito web, dove spiego tutte le attività essenziali di cui tener conto per tale scopo.

UN SITO WEB IN WORDPRESS È DI FACILE GESTIONE (#2)

È una delle ragioni per cui realizzo un sito web in WordPress per i miei clienti. Chi decide di realizzare un sito web solitamente lo fa per promuovere se stesso, la propria azienda, o la propria professione. Non ha tempo e voglia di diventare un esperto web e/o informatico. Deve quindi concentrarsi sulla gestione dei contenuti del proprio sito internet.

Un sito in WordPress è intuitivo e facile da utilizzare. Grazie al suo pannello di amministrazione intuitivo che consente una gestione quasi autonoma del proprio sito web.

Questo vale anche per i meno esperti (o per nulla esperti): dopo poche ore di training possono avere piena padronanza del proprio sito web nei suoi aspetti essenziali.

Questo vale meno per le caratteristiche strutturali, dove è essenziale l’intervento di un esperto qualora fosse necessario effettuare modifiche a livello di codice informatico.

VASTA GAMMA DI PLUGIN WORDPRESS GRATUITI E A PAGAMENTO (#3)

WordPress consente di estendere le sue funzionalità di base grazie all’installazione di plugin. Con un plugin è possibile inserire, ad esempio, un sistema di gestione delle photogallery più accattivante, un sistema di gestione download, o addirittura un sistema di gestione e-commerce o una community.

Le possibilità sono tantissime. Nella directory dei plugin di WordPress sono presenti tutti i plugin gratuiti, scaricabili direttamente dal pannello di amministrazione di WordPress, meglio noto come Bacheca.

Molti altri plugin per WordPress sono disponibili a pagamento. Sono simili a quelli gratuiti, spesso con più funzioni o più accattivanti nel design. In altri casi si tratta di estensioni commerciali di plugin gratuiti.

UN SITO WEB IN WORDPRESS AGEVOLA L’OTTIMIZZAZIONE SEO (#4)

Rispetto ad altri CMS open source, come ad esempio Joomla!, WordPress è fortemente orientato al SEO. Molte funzionalità basilari che influiscono sul SEO di un sito web in WordPress sono più intuitive automatiche, rispetto a CMS come Joomla. Un esempio banale è rappresentato dal sistema di gestione delle url, chiamati alias in Joomla!, slug in WordPress.

Per la sua semplicità, potenza e vastità di utilizzo, WordPress contempla plugin ad Hoc per il SEO, sia a livello strutturale che per l’ottimizzazione della scrittura dei contenuti.

A livello di contenuti è di fondamentale utilità il plugin gratuito Yoast SEO. Yoast ci guida nella stesura di un contenuto fornendoci feedback importanti per il SEO.

Questo è un vantaggio notevole per chi deve scrivere contenuti ed è poco esperto di copywriting o regole SEO.

FACILE OTTIMIZZAZIONE DEL CODICE WORDPRESS (#5)

Per chi è più esperto e sa programmare in codice PHP e Javascript. WordPress fornisce un codice pulito, di facile comprensione e delle API semplici e facilmente utilizzabili. Il suo schema per creare pagine o articoli personalizzati rende facile la personalizzazione di WordPress tramite codice.

SITO WEB IN WORDPRESS: CREAZIONE PLUGIN PERSONALI (#6)

Stesso discorso vale per la realizzazione di plugin per un sito web in WordPress. Mi è capitato più di una volta di dover modificare un plugin esistente o di doverne creare uno nuovo per particolari esigenze richieste dai miei clienti. Creare un plugin per un sito WordPress è molto semplice per chi conosce il codice Php e Javascript.

PER CONCLUDERE

Quelli appena descritti sono solo alcuni dei vantaggi che offre l’utilizzo di WordPress per creare un sito web. I vantaggi sono tantissimi e di gran lunga rendono gli svantaggi quasi trascurabili.

Per soluzioni più complesse spesso è utile adottare sistemi avanzati, come Framework, con i quali creare CMS e piattaforme ad-hoc. Ma in taluni casi WordPress può dire ancora la sua.

Vi segnalo un articolo con podcast di Alessio Beltrami, esperto di content marketing e autore di diversi libri sul tema. L’articolo è incentrato sul content marketing fatto con un sito WordPress, ma affronta in generale molti punti di forza di WordPress.

Link all’articolo: Fare content Marketing con WordPress.

Condividi se ti piace...